Conio. Tecnologia per valute digitali.

Fondata nel 2015 a San Francisco dall’idea di imprenditori italiani, Conio ha lanciato il primo wallet Bitcoin per smartphone in Italia. La nostra missione era rendere le cripto e le valute digitali alla portata di tutti. Per questo abbiamo deciso di brevettare un sistema di custodia multisignature che rende facile e sicuro custodire digital asset.
Abbiamo conquistato, fin dall’inizio, la fiducia di investitori istituzionali, fra cui importanti banche italiane, che hanno finanziato il progetto e creato partnership. Oggi, oltre ad aver raggiunto oltre 350.000 clienti privati, offriamo a banche ed istituzioni finanziarie soluzioni per la gestione di asset digitali.

SEGUICI SUI SOCIAL:
logo facebook
logo youtube
logo instagram
logo twitter
logo linkedin
LAVORA CON NOI:
logo linkedin

La storia di Conio.

Nasce CONIO.

Giugno 2015

Viene fondata Conio, grazie ad un round di investimenti da €3 Milioni a cui partecipa Poste Italiane. Parte il processo di R&D per l’applicazione della blockchain a pagamenti e asset digitali, anche con la collaborazione della stessa Poste Italiane.

Il design dell’App è brevettato.

Maggio 2017

Negli Stati Uniti, viene chiesto il brevetto per il design esclusivo del wallet di Conio. A questo primo brevetto, ottenuto a luglio 2018, ne seguirà un secondo relativo all’interfaccia grafica dell’applicazione, richiesto e ottenuto nel 2018.

Brevetto per la custody multisignature.

Agosto 2017

In US, è depositata la richiesta di brevetto per il custody multisignature (confermato a gennaio 2020). Questo sistema assicura l’accesso al Wallet con 2 di 3 chiavi private, garantendo per l’utente un altissimo livello di sicurezza e la possibilità di recuperare sempre il contenuto del Portafoglio.

Lancio sul mercato italiano.

Novembre 2017

Viene lanciato il Wallet Bitcoin sul mercato B2C italiano. Conio viene premiata al San Francisco Design Week Awards 2018 come migliore App Fintech.

Prima integrazione bancaria.

Marzo 2020

È operativa la prima integrazione bancaria. Si tratta della partnership con Hype, la Challenger Bank del Gruppo Banca Sella. Siglata anche la collaborazione con Nexi, la più importante Paytech europea.

Al via la partnership con Banca Generali.

Dicembre 2020

Banca Generali investe in Conio e avvia la partnership che porterà all’integrazione della nostra tecnologia nelle properties della banca.

CEO e Co-founder.

christian miccoli image founder

Christian Miccoli

Pioniere dell’online banking in Italia, è stato ai vertici di ING Direct e Che Banca!. Guidato dalla passione e dall’esperienza nel settore Fintech ha fondato Conio, con la convinzione che le criptovalute siano la moneta del futuro.

Investitori.

Sono diverse le istituzioni finanziarie che hanno creduto in Conio. Ecco un elenco dei nostri investitori istituzionali.

Poste Italiane

Giugno 2015

Banca Finint

Febbario 2018

Banca Sella

Febbario 2018

Banca Generali

Dicembre 2020