• EN

Aumentare la sicurezza del wallet e riconoscere le truffe

A protezione del tuo Portafoglio Bitcoin Conio, esistono svariate misure di sicurezza. Alcune di queste sono preimpostate sul tuo portafoglio, mentre puoi scegliere se attivare le altre.

Sicurezza di base

  • La tua password

  • Il Codice di Recupero Bitcoin

  • Il Sistema Multisig a 3 chiavi e il blocco del conto in caso di furto del telefono

  • Gli avvisi in caso di tentativi di accesso al conto

  • La gestione dei device autorizzati 

Sicurezza opzionale

  • Il Codice PIN, l’impronta digitale o il riconoscimento facciale

  • Il Secondo Fattore di Sicurezza

  • I Codici di Riserva

Come aumentare la sicurezza del wallet.

A protezione del tuo Portafoglio Conio, esistono svariate misure di sicurezza. Alcune di queste sono già attive sul tuo Portafoglio, altre dovranno essere attivate da te in App. Per la tua sicurezza, ti consigliamo di farlo!

1. Salvare il Codice di Recupero (12 parole)  

E’ molto importante custodire il proprio Codice di Recupero - le 12 parole che trovi in App - in modo sicuro. Vai in App, alla sezione “Profilo”, “Sicurezza” e clicca sulla voce “Salva le 12 parole”. Così avrai il tuo codice recupero a disposizione per accedere in App, qualora dovessi smarrire la password.

Ti sconsigliamo fortemente di fare screenshot o di salvarle nelle note del telefono o del Pc. È consigliabile, invece, conservare il Codice di Recupero offline, cioè su un supporto non connesso ad internet, e in luogo sicuro (ad esempio una cassetta di sicurezza) oppure su software specializzati. 

Le 12 parole danno accesso al tuo Portafoglio, conservale con cura e non condividerle con nessuno!

 

2. PIN

Puoi incrementare la sicurezza del portafoglio utilizzando il PIN, l’impronta digitale e/o il riconoscimento facciale del tuo smartphone per accedere in App.

Attivare il Codice PIN è molto semplice:

  1. Abilita il PIN nelle impostazioni del tuo smartphone;

  2. in App, vai su “Profilo” e clicca la voce “Sicurezza”;

  3. premi sul pulsante “Abilita PIN”:

  4. iOS: concedi l'autorizzazione all'utilizzo di FaceID ed approva l'attivazione del PIN;

  5. Android: il PIN viene abilitato in automatico dopo aver cliccato sul pulsante "Abilita PIN".

3. Secondo fattore di sicurezza

Il Secondo Fattore di Sicurezza è un codice aggiuntivo, generato via sms o da un’App specifica, che ti verrà richiesto per accedere al tuo portafoglio, fare operazioni di invio o di vendita. Abilitalo e non condividerlo con nessuno per aumentare la sicurezza del tuo Wallet.

Secondo Fattore di Sicurezza con App Authenticator

Per impostare il Secondo Fattore di Sicurezza tramite App Authenticator:

  • Installa sul tuo smartphone un’App Authenticator;

  • entra nell’App di Conio nella sezione “Profilo”;

  • vai in “Sicurezza” e seleziona “Secondo fattore di sicurezza”;

  • Clicca su “App Authenticator”:

  • se hai l'app Authenticator sullo stesso telefono sul quale usi Conio, premi “Apri in app”;

  • se hai l’app Authenticator su un altro telefono, premi “Mostra il QR”. L’App Conio genererà un codice QR da scannerizzare con l’App Authenticator;

  • premi su “Avanti”. Avrai così impostato il tuo secondo fattore di sicurezza;

  • salva i 10 Codici di Riserva che compaiono in App e conservali al sicuro.

Secondo Fattore di Sicurezza con SMS

Per impostare il Secondo Fattore di Sicurezza tramite SMS: 

  • entra in App nella sezione “Profilo”;

  • vai in “Sicurezza” e seleziona “Secondo fattore di sicurezza”;

  • clicca su “SMS”

  • inserisci il tuo numero di telefono e attendi la ricezione del codice di conferma;

  • inserisci in App il codice di conferma;

  • premi “Avanti”. Avrai così impostato il tuo secondo fattore di sicurezza;

  • Salva i 10 Codici di Riserva che compaiono in app e mettili al sicuro.

Ricorda di salvare i 10 Codici di Riserva, questi sono visibili soltanto una volta e ti serviranno nel caso in cui tu non dovessi aver più accesso al tuo Secondo Fattore di Sicurezza.

ATTENZIONE!

Nessun guadagno è garantito

È importante imparare a riconoscere le truffe più comuni, in modo tale da evitarle e proteggere te stesso e i tuoi Bitcoin

Non esistono guadagni  "facili" e “garantiti" nel breve periodo. Se vieni contattato da qualcuno che ti promette, a fronte di un invio di Bitcoin, una cifra, anche di cinque volte maggiore rispetto a quella inviata, si tratta sicuramente di una truffa.

Nessuno infatti, può fare previsioni certe sull'andamento del prezzo, e dato che il valore del Bitcoin dipende solo da domanda e offerta, la "promessa" di raddoppiare o quadruplicare un determinato importo, è falsa. 

Fai quindi sempre molta attenzione prima di mandare Bitcoin a qualcuno che ti contatta tramite i Social, e ti propone questo tipo di invio;  in caso di dubbi o domande scrivici subito a support@conio.com

Ricorda

Ricorda sempre che le operazioni in Bitcoin sono irreversibili, non potrai annullarle dopo aver completato l’invio!

ATTENZIONE!

Mail di Phishing - Furto delle credenziali

E' bene fare particolare attenzione alle mail che sembrano provenire da servizi che utilizzi, in cui ti viene chiesto ad esempio di reimpostare la password o cliccare su un link per confermare uno dei tuoi account. 

Conio comunica con te attraverso l’assistenza in app e tramite mail, non ti verrà mai chiesto di inserire:

  • la tua password

  • le 12 parole del codice di recupero

  • il tuo Codice Pin

  • i dati di pagamento (come il numero di carta di credito, carta di debito, carta prepagata, o dati relativi al tuo conto bancario, etc.)

  • il tuo codice fiscale, documenti di identità e altri dati fiscali

  • altre informazioni di natura privata

Le mail che ti chiedono questo tipo di informazioni, anche se apparentemente provenienti da Conio, sono tentativi di phishing, create da malintenzionati per rubare i tuoi dati. Ci raccomandiamo di non assecondare queste richieste.

Conio esiste solo in versione Mobile App, non eseguire accessi tramite desktop o tramite qualsiasi tipo di browser.

Potrebbe interessarti anche: